Ti trovi in:  Home > Aiuto
Aiuto
 

il nuovo sito
Il processo di cambiamento avviato in questi ultimi mesi nella scuola italiana si riflette anche sul portale del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, rinnovato nella struttura e nella veste grafica. L’adeguamento di tutte le pagine al nuovo stile e l’aggiornamento dei contenuti proseguirà ancora per i prossimi mesi.
Molte le novità. La più visibile è quella relativa al nuovo indirizzo web del Portale: http://www.pubblica.istruzione.it. E' anche questa l'indicazione di una nuova strada, di un diverso modo di comunicare ciò che è di interesse comune: la scuola.
Il portale sarà per il momento raggiungibile anche dal vecchio indirizzo web (www.istruzione.it) per consentire, per un certo periodo, un reindirizzamento automatico al nuovo dominio.
L'altra novità significativa quella che riguarda il cambiamento del logo. Quello realizzato, vuole esprimere la prospettiva di apertura che è il principale criterio ispiratore del nuovo portale. Il dialogo con i cittadini è infatti l’obiettivo di un’informazione semplice e immediata, che si propone di essere fruita in modo diverso a seconda della tipologia di utenza: gli Studenti e le loro Famiglie, il Personale della Scuola e quello dell’Amministrazione. L’adozione di un linguaggio più chiaro e semplice e la rivisitazione dei contenuti del portale sono finalizzati a migliorare il rapporto con questi interlocutori e privilegiano un approccio immediato e trasparente per gli studenti e le loro famiglie, funzionale per il personale della scuola e dell’amministrazione.


l'homepage
Nell’home page del Portale il box “Spazio informativo” comunica i grandi argomenti o gli eventi legati all’attualità e di rilievo istituzionale. Lo stesso box presenta le più recenti Novità pubblicate. Al centro della pagina sono disponibili i quattro pulsanti di accesso alle aree dedicate alle tipologie di utenza principali: Studenti, Famiglie, Personale della Scuola e Amministrazione. Ciascun pulsante è connotato da un diverso colore che caratterizza anche le quattro aree.
A sinistra si sviluppa il menù principale che è composto dai seguenti spazi: Aree tematiche, Novità, Normativa, Il Ministro, Sala stampa, Il Ministero, Pubblicazioni, Eventi e Progetti e Ufficio Relazioni con il Pubblico.
Il menù di destra evidenzia l’Agenda con le scadenze imminenti, ma soprattutto rappresenta la parte più propriamente di snodo virtuale. Il servizio di Posta Elettronica, i pulsanti relativi agli Uffici Scolastici Regionali, ai siti web delle Regioni, e ai Link utili, permettono di collegarsi all’esterno del portale per trovare altre risorse e più ampi approfondimenti. Da sottolineare, inoltre, la presenza in questo menù della Newsletter, uno strumento riepilogativo delle tematiche trattate dal portale, e dell’Archivio, che conserva l’immensa mole di documenti, atti e materiale informativo.


LE 4 AREE PER GLI UTENTI
La struttura dell’home page del Portale viene replicata nelle pagine introduttive delle quattro aree dedicate alle diverse tipologie di utenza.
Testata e menù di sinistra rimangono elementi costanti nella navigazione, in grado di agevolare l’orientamento dell’utente e di fargli capire dove si trova. La presenza costante della testata permette all’utente di passare facilmente da un’area dedicata all’altra e di visitare in ogni momento, tramite il menù di sinistra, le pagine di interesse generale del portale. La parte centrale e il menù di destra cambiano in base alle nuove prospettive aperte.
Il menù di destra propone tre criteri diversi di lettura che privilegiano, ad esempio, ora le opportunità per studenti e/o famiglie di dialogare più efficacemente con il mondo delle scuole, ora le possibilità di ricerca didattica per il personale, ora i servizi con cui l’Amministrazione svolge al meglio le proprie mansioni. Il colore utilizzato per caratterizzare spazi ed elementi grafici sottolinea che ci si trova nell’area dedicata: verde per gli studenti, arancione per le famiglie, celeste per il Personale della Scuola e fucsia per il personale amministrativo.





aggiornato: 16/05/2008
 
Torna indietro indietro torna su Torna su